Archive for the ‘Sezione’ Category

LUTTO NEL MONDO ARBITRALE: MORTO CLAUDIO PIERI

Friday, July 13th, 2018

 

 

 

 

 

 

Lutto per la scomparsa dell’ex arbitro internazionale Claudio Pieri. Terminata l’attività sui terreni di giuoco (in Serie A dal 1975 al 1987 con 137 presenze nel massimo Campionato, internazionale dal 1983 a fine carriera) ha ricoperto numerosi ruoli dirigenziali, sia come Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Liguria sia come Responsabile di Commissioni Nazionali fino alla guida dell’allora CAN C. Claudio Pieri, vincitore del Premio Mauro nel 1983, è stato associato delle Sezioni di Genova e di Chiavari.

L’ANALISI DEL PRESIDENTE

Saturday, June 30th, 2018

Mi trovo per il terzo anno a riflettere sulla stagione passata (che proprio passata ancora non è) e su quella iniziata (che iniziata, anche essa, volendo essere, precisi non è). Mi trovo a fare il bilancio su quanto fatto dagli associati della Sezione di Brescia, per 365 giorni tra campi provinciali, regionali e nazionali, tra raduni, lezioni tecniche, impegni associativi.
Da poco si è conclusa la conferenza stampa che ha reso noti gli organici per la stagione 18/19: Brescia è ottimamente rappresentata, e non sono mancate, neppure oggi, le sorprese.
Vorrei però iniziare da quella nota, non positiva, che non mi permette di essere felice al cento per cento: infatti inizierò con i ringraziamenti a due ragazzi che sono stati dismessi dai rispettivi organici, Giampaolo Mantelli, arbitro CAN PRO, e Mirko Piotti, Assistente CAN D. Grazie, grazie per aver rappresentato la nostra sezione in lungo e in largo per i campi dell’Italia: avete ancora tanto da dare da dimostrare, non demordete!
Andiamo ora per gradi: confermati in Serie A gli Assistenti Arbitrali Mauro Vivenzi e Alessandro Lo Cicero, così come in Serie B l’Osservatore Michele Pangrazio e l’Assistente Michele Lombardi, che a Maggio ci aveva regalato la gioia dell’esordio in A.
La prima sorpresa arriva dalla CAN PRO: si amplia la truppa di Assistenti Bresciani che, oltre a Riccardo Vitali, vede la promozione di Luca Feraboli, dopo una stagione in CAN D di alto profilo.
È dalla CAN D che arriva la prima gioia in fatto di arbitri: dopo due stagioni alla CAI, Ermal Bullari approda alla seconda categoria nazionale, dopo stagioni difficili e sofferte, dove non ha mai mollato: un autentico esempio di resilienza. Farà compagnia a Stefano Nicolini, sulla rampa di partenza per una stagione determinante.
La squadra degli assistenti bresciani della CAN D vedrà nella prossima stagione nuovamente nostri rappresentanti Paolo Calzoni, Michele Faini, Giuseppe Lipari e Ludwig Raus, ai quali si aggiunge la new entry Giuseppe Cucinotta, proposto dopo una super stagione dal CRA Lombardia.
Sorpresa anche tra gli osservatori: oltre alla sicurezza rappresentata da Giacinto Casella, meritatissimo il transito di Umberto Anselmi dalla CAI.
Alla CAI arriva anche l’Osservatore Marco Aperti, dopo anni di esperienza maturati in ambito Regionale.
Confermato alla CAN 5 Amir Krupic, al quale si aggregherà Alessio Briguglio, approdato al nazionale dopo una stagione al CRA con ottime prestazioni.
Si aggiunge anche la gioia per il Premio Presidenza assegnato al Presidente del CRA Lombardia Alessandro Pizzi, al quinto anno alla guida del Comitato Regionale, per l’ottimo lavoro che anche il Comitato Nazionale gli ha riconosciuto.

La stagione si chiude, ed inizia, veramente col botto: ad eccezione della CAN Beach Soccer, Brescia continua ad essere rappresentata in tutti gli organici nazionali, e questo è motivo per me di grande orgoglio, e per tutta la sezione.

Vogliano i miei complimenti arrivare a tutte le persone che ho nominato, al quale rivolgo anche un personale appello: siate, per le giovani leve, esemplari, come arbitri dentro e come uomini fuori dal campo. Siate Arbitri con la U maiuscola.

Buona stagione a tutti, a chi esordirà a Settembre in una nuova categoria e a chi lo farà per la prima volta, a chi continuerà a inseguire un obbiettivo è a chi farà di un sogno un obbiettivo concreto, a chi porterà alto, su un qualsiasi campo o tribuna, il nome della Sezione “E.Schinetti” di Brescia.
La quale, ve lo posso assicurare, non lascerà mai solo nessuno di voi.

Il vostro Presidente
OA Matteo Palma

MORTO L’EX PRESIDENTE AIA, SERGIO GONELLA

Tuesday, June 19th, 2018

Il Presidente Matteo Palma, il Consiglio Direttivo Sezionale e tutti gli Arbitri della Sezione AIA di Brescia, esprimono alla sua Famiglia profondo cordoglio e vicinanza.

LA CENA SEZIONALE DI FINE ANNO

Monday, June 4th, 2018

Come tutte le stagioni, anche quest’anno è arrivato il momento conviviale per eccellenza per la Sezione Arbitri di Brescia: presso il ristoratane Borgo alla Quercia di Calvagese della Riviera si è svolta la Cena Sezionale 2018. Alla presenza di Stefano Archinà, Componente del Comitato Nazionale, e di Alessandro Pizzi, Presidente del CRA Lombardia, sono stati consegnati dal Presidente Matteo Palma i premi agli associati meritevoli di questa stagione.
La serata si apre con un filmato sull’esordio di Michele Lombardi in Serie A avvenuto il 12 Maggio a Benevento e sul 5°Memorial Gaetano Mascali, tenutosi lo stesso giorno tra le sezioni di Brescia, Chiari, Lovere e Crema a Desenzano del Garda.
I primi riconoscimenti vanno agli associati che hanno maturato 25 anni di attività e di presenza nella famiglia dell’AIA: Stefano Archinà consegna medaglia e pergamena a Ilario Buffoli, Roberto Costanzo, Manuel Maccarinelli e Gianfranco Tavelli.
Si procede con il Premio Cattaneo, assegnato al miglior Osservatore arbitrale in forza all’OTS, che quest’anno è stato assegnato all’unanimità a Fabio Antonio Bellini.
Dopo la pausa per i primi e le premiazioni del torneo sezionale di calcio a 5, è il momento delle nomination, lette per il Consiglio Sezionale da parte dei designatori,  per il premio Comaschi al miglior arbitro OTS di questa stagione: Narciso Pigoli nomina Marcello Mendini, Marco Agazzi nomina Mattia Ardesi, Daniel Pedretti nomina Andrea Nava. Cresce l’attesa, mentre vengono consegnati da Alessandro Pizzi i premi agli associati CRA: il premio Lascialfari al Miglior Assistente va a Giuseppe Cucinotta, il premio Schinetti al Miglior Arbitro va ad Alessio Briguglio.
Fremono i tre nominati durante i secondi, così come i quasi 200 tra ospiti e associati che si sono riuniti per l’importante momento associativo.
A Matteo Palma l’onere e l’onore di annunciare il vincitore del premio Comaschi: a spuntarla è Mattia Ardesi, che in questa stagione ha meritato il riconoscimento per quanto dimostrato e per la crescita  raggiunta dentro e fuori dal campo.
Ormai la serata volge al termine, non prima che  il Consiglio Direttivo Sezionale di questa Stagione Sportiva si accinga a tagliare la torta, per dare inizio al brindisi di fine anno.

.

Cliccate qui per visualizzare tutte le fotografie della Cena Sezionale 2018